Biglietti ed eventi

Un biglietto è un piccolo foglio di carta sul quale vengono scritti appunti, brevi scritti o disegni anche in funzione di messaggi, auguri o saluti, promemoria. La funzione tipica del biglietto, in ambito commerciale o simili, è l'esposizione (preventiva o consuntiva) di una spesa o di una prenotazione (riserva, impegno) per una determinata attività che può comportare o meno una spesa (quando è immediata e parziale, si parla di «prenotazione con caparra»). Il biglietto cartaceo si distingue dal biglietto elettronico per essere «materializzato». Comuni esempi di biglietto cartaceo: piccolo tagliando che rappresenta il pagamento effettuato per accedere ad uno spettacolo o per usufruire di un servizio di trasporto pubblico (in questo secondo caso detto anche titolo di viaggio): il biglietto o lo scontrino costituisce titolo contrattuale ai fini delle modalità di consegna del servizio o della garanzia di legge associata ad un prodotto acquistato; come contrassegno per partecipare ad una estrazione (lotteria); cartoncino stampato (biglietto da visita) che riporta il nome, i titoli ed eventualmente l'indirizzo di una persona (latore), utilizzato per annunciarsi, per presentarsi o per memoria; moneta emessa dalla banca centrale in diversi tagli (biglietto di banca o banconota) e che rappresenta il controvalore della cifra riportata; foglietto contenente delle note o un avviso che si consegna ad una persona come pure il comune post it che si attacca come memo; etichette di identificazione o schedine di compilazione; scontrini/ricevute (anche non fiscali) di prenotazione/acquisizione di vari servizi o eventi (il parcheggio pubblico, un viaggio, ecc.) oppure il cosiddetto «buono» per sconti o simili.
Nessun coupon in questa categoria.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!